Blog

6 Strategie Alberghiere per Superare i Mutamenti Repentini del Mercato

  • Non abbassare i prezzi

È estremamente importante non abbassare i prezzi delle camere durante una flessione del mercato per due ragioni: la prima è legata al comportamento dei tuoi clienti, se non prenotano è perché al momento hanno dei timori che non potranno essere superati da nessuna offerta. La seconda ben più importante è che non appena ripartirà la domanda di mercato potresti impiegare anche anni per tornare al tuo ADR attuale.

Inoltre, ora imposta le tue strategie per aprile ed i mesi successivi normalmente, per quanto ne sappiamo solo la finestra di prenotazione si ridurrà, quindi porta pazienza.

  • Utilizza le Ota

Booking.com ed Expedia non sono nemici, sono nostri partner, professionali e ben strutturati. Studia bene le loro extranet tenendo a mente che ogni piano tariffario e/o offerta incontra le esigenze di un particolare segmento. Quindi geolocalizza, usa i canali Mobile, le Last Minute, le Advance Booking, le campagne e via dicendo. Se proprio hai necessità di aumentare i volumi fallo senza intaccare la tua reputazione marketing, attivando e sfruttando i canali opachi ed i pacchetti.

  • Punta sui tuoi segmenti forti

Potrai anche aver ricevuto molte cancellazioni da gruppi, corporate o mercati per te fondamentali, il mio consiglio è di rassicurarli e comprendere le loro esigenze. In questo modo nutrirai la vostra relazione e fiducia, creando le basi per nuovi accordi futuri.

  • Flessibilità

Qui ci colleghiamo al punto precedente. Nel Revenue Management le due strategie più importanti sono quella proattiva, ossia a lungo termine, e quella reattiva nella quale ci troviamo ora. Che significa? Che ora dobbiamo navigare a vista, analizzando bene chi rimborsare (cancellazione voli, blocchi Governativi, ecc.) e gestendo i nostri volumi attraverso politiche più elastiche mirate a tranquillizzare la nostra clientela.

  • Analizza il traffico aereo

Studiando la situazione globale, le reazioni dei governi ed il sentimento sui social, possiamo facilmente capire quali rotte aeree sono in essere e quali non verranno cancellate. In questo modo sarà facile individuare i mercati sui quali puntare attraverso geolocalizzazioni, pacchetti e campagne. Per essere ancora più “smart” consultando la famosa app Waze potremmo monitorare ogni giorno da quali zone provengono i traffici maggiori verso le nostre aree, così da intercettare potenziali clienti attraverso le Last Minute Mobile ed eventuali campagne Adwords.

  • Forma i tuoi dipendenti

Ogni mese vengono versati contributi per la formazione da utilizzare in azienda o per l’azienda. Invece di ridurre il personale formalo!

Sfruttiamo questo periodo di bassa occupazione per creare team più coesi, personale più motivato e preparato. Alla fine di questo trimestre avremo dipendenti con una visione più ampia della gestione della nostra struttura, in grado di comprendere le strategie di Revenue Management, di Marketing, di F&B, di gestione dei costi, del tempo.

Non esiste un lavoratore più felice di un lavoratore che si sente valorizzato e parte di una squadra.

Questa opportunità creerà nella vostra struttura condivisione tra i reparti, scambi di idee, lavoro di squadra, insomma una macchina ben oliata che lavorerà per un fine comune, il che porterà ad aumenti di fatturato.

Ogni crisi è cambiamento ed ogni cambiamento porta con sé opportunità

Scopri di Più

Lascia un commento